IMU-TASI E IL VERSAMENTO A SALDO DEL 16 DICEMBRE 2016

imu-tasi-2016

E’ prossima la scadenza per il versamento della seconda rata di IMU e TASI, ovvero per il saldo 2016: il termine ultimo è il 16 dicembre.

CONTROLLARE LE DELIBERE COMUNALI:

L’unica accortezza che bisogna avere è quella di controllare le delibere comunali. In caso di mancata pubblicazione entro entro il 28 ottobre dell’anno in corso sono applicate le aliquote dell’anno precedente. Quello che va pagato con il saldo, in quest’ultimo caso, è metà del dovuto per l’anno 2016.

Nel caso invece il Comune avesse pubblicato un’aliquota diversa, è dovuto l’importo a conguaglio anche per quanto versato in acconto.

Le delibere comunali sono consultabili sul sito del Ministero delle Finanze o sul sito istituzionale del Comune nel quale è ubicato l’immobile.

ESENZIONI:

Si ricorda che sono esenti IMU le seguenti tipologie di immobili:

  • prima casa e relative pertinenze, escluse categorie A1, A8 e A9;
  • immobili equiparati a prima casa da regolamento comunale;
  • immobili assegnati al coniuge a seguito di separazione o divorzio;
  • immobili di cooperative edilizie a proprietà indivisa, adibiti a prima casa;
  • unico immobile del personale di polizia, forze dell’ordine, vigili del fuoco che non vi dimori abitualmente e che non sia locato;
  • immobili destinati ad alloggi sociali;
  • immobili imbullonati imprese;
  • terreni di proprietà di IAP, CD ovvero terreni montani o parzialmente montani.

LA SCADENZA DEL 16 DICEMBRE

Il versamento del saldo TASI e IMU 2016 deve essere effettuato entro il 16 dicembre mediante modello F24, utilizzando i corrispondenti codici tributo.

I codici tributo da utilizzare nel modello F24 per l’IMU sono:

  • 3912 per abitazione principale e pertinenze:
  • 3914 per terreni;
  • 3916 per aree fabbricabili;
  • 3918 per altri fabbricati;
  • 3925 per immobili ad uso produttivo allo Stato;
  • 3930 per immobili ad uso produttivo al Comune.

I codici tributo da utilizzare nel modello per la TASI sono:

  • 3958 per abitazione principale e pertinenze;
  • 3959 per fabbricati rurali strumentali;
  • 3960 per aree fabbricabili;
  • 3961 per altri fabbricati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

245 Views