Rassegna News

Videosorveglianza-credito-imposta

TUTTO PRONTO PER LA RICHIESTA DEL CREDITO D’IMPOSTA VIDEOSORVEGLIANZA 2016

Recentemente l’Agenzia delle Entrate ha individuato le modalità ed i termini di presentazione dell’istanza (dal 20.2 al 20.3.2017) per il riconoscimento del credito d’imposta spettante alle persone fisiche che nel 2016 hanno sostenuto spese per l’installazione di sistemi di videosorveglianza digitale / allarme o connesse a contratti con istituti di vigilanza.

0 comments
PEC-notifica-equitalia

DAL 2017 LA NOTIFICA DI ATTI OBBLIGATORIA PER LEGGE AVVERRÀ SOLO SU PEC

A decorrere dal 2017, tutti gli atti che per legge debbono essere notificati dalla pubblica amministrazione, saranno notificati esclusivamente sulla PEC. Si rende così indispensabile un monitoraggio continuo obbligatorio per gli utenti.

0 comments
inps-forfettario-contributi-ridotti-comunicazione-2017.jpg

LA COMUNICAZIONE INPS PER LA RIDUZIONE DEI CONTRIBUTI PER REGIME FORFETTARIO DAL 2017

Fino allo scorso anno la comunicazione per la riduzione dei contributi INPS del 35% per le partite IVA nel regime forfettario doveva essere ripetuta entro il 28 febbraio di ogni anno, anche al fine di confermare la permanenza dei requisiti previsti per operare con partita IVA in regime forfettario medesimo. Con la Circolare n. 22 del 26/01/2017, l’Inps rivede il comportamento da osservare.

0 comments
Viterbo-bando-finanziamenti-attività-fondo-perduto

COMUNE DI VITERBO FINANZIAMENTI A FONDO PERDUTO PER ATTIVITÀ NEL CENTRO STORICO (scad. 31.3.2017)

Contributi a fondo perduto per nuove imprese o apertura nuove unità locali nella parte storica della città del Comune di Viterbo.

0 comments
regime-forfettario-2017

IL REGIME FORFETTARIO DAL 2017

Il REGIME FORFETTARIO è riservato alle persone fisiche, esercenti attività d’impresa / lavoro autonomo, con ricavi / compensi inferiori a determinati limiti, variabili in relazione all’attività esercitata. Dopo aver riepilogato le condizioni di accesso al regime forfetario e di funzionamento dello stesso, sono esaminate le situazioni prospettabili ai soggetti che iniziano l’attività nel 2017 oppure già in attività nel 2016 in relazione alle scelte per il 2017.

11 comments
fabbricato-rurale-regolarizzazione-2017

I FABBRICATI RURALI NON ACCATASTATI E L’INVITO A REGOLARIZZARE DELL’AGENZIA DELLE ENTRATE

I fabbricati rurali dovevano essere dichiarati al Catasto Edilizio Urbano entro il 30.11.2012. Ora l’Agenzia delle Entrate invia una comunicazione a regolarizzare a chi non ha provveduto nei termini, beneficiando di una riduzione delle sanzioni.

0 comments
contabilità-semplificata-per-cassa-2017-convenienza

LA CONTABILITA’ SEMPLIFICATA PER CASSA 2017 E LA SCELTA DEL CRITERIO DI REGISTRAZIONE

La Legge di Bilancio 2017 ha soppresso, dal 2017, le vecchie e ben collaudate regole delle imprese in contabilità semplificata il cui criterio di determinazione del reddito era la competenza, cambiando completamente il quadro di riferimento. In questo articolo alcuni elementi da valutare.

0 comments
F24-Canone-Rai-2017

IL CANONE RAI 2017 E LA SCADENZA DEL 31 GENNAIO PER CHI NON PAGA IN BOLLETTA.

Il 31 gennaio scade il termine per il pagamento del Canone RAI 2017 in F24, in unica soluzione oppure a rate: abbonamento annuale 90 euro, importo e calendario delle rate. Vediamo chi sono gli obbligati e come effettuare il pagamento.

1 comment
TRASMISSIONE DATI SANITARI AL STS

LA TRASMISSIONE DELLE SPESE SANITARIE ENTRO IL 31 GENNAIO 2017

Entro il prossimo 31.1.2017 è richiesto l’invio dei dati relativi alle spese sanitarie 2016 al Sistema Tessera Sanitaria ai fini dell’elaborazione della dichiarazione dei redditi precompilata da parte dell’Agenzia delle Entrate.

0 comments
decreto-sospensione-bolkestein-commercio-ambulante

DIRETTIVA BOLKESTEIN SOSPESA PER QUATTRO ANNI DAL DECRETO MILLEPROROGHE

Il Consiglio dei Ministri del 29 dicembre, durante il quale e’ stato varato il Decreto Milleproroghe, ha deciso la immediata sospensione del D. lgs. n. 59/2010 che ha recepito la Direttiva Bolkestein, per 4 anni, ovvero fino al 31.12.2020.

0 comments
SERVIZIO-compilare-modulo-esenzione-RAI-VITERBO

L’ESONERO DEL CANONE RAI E LA COMUNICAZIONE DA INVIARE ENTRO IL 31 GENNAIO

Recentemente l’Agenzia delle Entrate è intervenuta consigliando di presentare entro il 31.12.2016 la dichiarazione sostitutiva attestante la non detenzione di un apparecchio TV in scadenza il 31.1.2017. Ciò al fine di evitare l’addebito della prima rata del canone RAI nella bolletta emessa a gennaio 2017

0 comments

Pubblicazioni Recenti